Raccolte

Movimento studentesco e organizzazioni politiche della sinistra (1969 - 1973)

Storia archivistica

Le carte sono state raccolte e trasmesse alla Fondazione da Antonio Di Meo negli anni ottanta.

Ambiti e contenuto

Si tratta prevalentemente di materiale di propaganda ciclostilato. La documentazione consiste di volantini; opuscoli; bollettini; supplementi di periodici; numeri unici; relazioni e tesi preparate in occasione di convegni, conferenze e seminari; documenti politici; questionari; piattaforme rivendicative; circolari; appelli; comunicati e ritagli stampa. Numeroso è il materiale prodotto da collettivi e coordinamenti di studenti dell'Università di Roma e da organismi centrali e territoriali di partiti, sindacati e movimenti, tra cui Ao, Cgil-Cisl-Uil, «Il Manifesto», Movimento studentesco romano, Organizzazione anarchica romana, Partito comunista rivoluzionario-IV Internazionale, Pci, Pdup, Pcd'I, Unione dei comunisti italiani ". E' individuabile un nucleo di documenti di Unità operaia - tra cui le bozze delle tesi della I conferenza di organizzazione del febbraio 1972 - e della Lega dei comunisti. È presente anche documentazione prodotta dagli studenti di istituti di istruzione secondaria superiore di Roma.

Note

Stato di lavorazione: da ordinare, consultabile
Scheda a cura di Valeria Vitale.