Guida agli archivi della Fondazione Gramsci

Archivi di persone

  • Ambrogio Donini   1948 - 1964
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Edoardo D'Onofrio   1923-1973 con docc. di data anteriore e posteriore
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Si tratta dell'archivio personale che D'Onofrio conservava presso la propria abitazione. Il fondo presenta evidenti tracce di interventi precedenti: da una parte è chiara una strutturazione originaria in fascicoli, cui si sovrappone un evidente, seppur parziale, intervento dello stesso D'Onofrio volto a riclassificare - secondo uno schema di difficile interpretazione
    - le proprie carte. Vi è poi una strutturazione tematica elaborata dagli archivisti del Pci. Nel 1977 il fondo pervenne infatti all'archivio del Pci corredato di un inventario che riportava una consistenza di 227 tra buste e fascicoli; le carte erano state organizzate in 27 classi sulla base dei fascicoli originali. Le carte vennero lavorate dall'Ufficio archivio del Pci che estrapolò, ordinò e microfilmò i discorsi, gli scritti autobiografici e le biografie, gli interventi al Comitato centrale, la corrispondenza di Partito e i documenti rimasti in possesso di D'Onofrio relativi alla commissione centrale di controllo. La parte della documentazione relativa alla federazione del Pci di Roma ed ai comitati regionali e altre federazioni venne invece presumibilmente reinserita all'interno dell'Archivio del Partito comunista: è tutt'ora possibile individuare parte dei fascicoli originali del fondo D'Onofrio mentre altra documentazione è stata estrapolata, riclassificata e microfilmata ed è ormai parte integrante dell'Apc.

    chiudi

  • Adriana Fabbri Seroni   1968 - 1984
    vai alla scheda Si tratta delle carte di lavoro di Adriana Seroni nel periodo in cui ricoprì la carica di responsabile della sezione femminile e di responsabile del Dipartimento per i problemi del partito. Contengono corrispondenza quasi esclusivamente di lavoro con singoli e con rappresentati di enti e istituzioni. Testi di interventi e
    articoli o interviste: molti sono i ritagli stampa ma non mancano le bozze e le versioni manoscritte e dattiloscritte. Contiene inoltre relazioni diverse tra cui note sul Medio oriente e sull'Udi, consuntivi spese della sezione femminile. Si segnala in particolare un corposo gruppo di documenti relativo alla proposta di legge sull'aborto.

    chiudi

  • Franco Ferri   1941-1988 con documetazione a stampa di data anteriore
    vai al livello inferiore   vai alla scheda L'archivio conserva carte di lavoro prodotte da Franco Ferri in un quarantennio di attività professionale: dai primi anni Quaranta quando, seguiva le lezioni di Delio Cantimori alla Normale di Pisa, sino agli anni Ottanta. La documentazione venne consegnata dalla famiglia all'Istituto Gramsci dopo la morte, assieme alla sua biblioteca. Il fondo si compone di 24 fascicoli che coprono un arco cronologico che va dal 1941 al 1988.
  • Gisella Floranini   1962 - 1993
    vai alla scheda Il fondo documenta l'attività svolta dalla F. nell'ultimo trentennio. Sono presenti materiali prodotti dalla federazione milanese del Pci, dai comitati nazionale e provinciale dell'Anpi, dal fondo pensioni dell'ente autonomo Teatro alla Scala, dall'Associazione ex parlamentari della Repubblica e dall'Associazione benemeriti del Comune e della Provincia di Milano. Si segnalano: corrispondenza
    con amici e familiari, agende personali e di lavoro degli anni 1969-1992; quaderni di appunti; numerosi testi in stesura completa o sotto forma di appunti o schemi di discorsi tenuti a riunioni di partito e a riunioni e congressi dell'Anpi nazionale e provinciale, articoli e scritti destinati a varie sedi di pubblicazione, fotografie. Del fondo fanno parte una raccolta di opuscoli e la biblioteca.

    chiudi

  • Elsa Fubini   1963-1985 con documentazione di data anteriore in copia
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo conserva le carte di lavoro di Elsa Fubini rimaste presso la Fondazione. Contiene materiali di lavoro per l'edizione degli scritti e delle lettere gramsciani.
  • Nadia Gallico e Velio Spano FRANCESCA   1927 - 2005
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Valentino Gerratana   1955 - 1989
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo è costituito dalle carte di lavoro di Gerratana conservate presso la Fondazione Istituto Gramsci. Si tratta prevalentemente di documenti e carteggio relativi all'edizione critica dei Quaderni dal carcere, e materiale di studio.
  • Luigi Grassi   1945 - 1959
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Ruggero Grieco   1944 - 1955
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo comprende la corrispondenza ed i materiali di lavoro conservati nell'ufficio del dirigente comunista presso la direzione del Pci. Ordinato in fascicoli tematici dalla segreteria di G., è costituito, perla maggior parte, da carte inerenti il lavoro della sezione agraria e l'attività politica e parlamentare di G.
  • Jules Humbert-Droz   1921-1928 con documenti di data anteriore e succesiva
    vai alla scheda Si tratta dei primi 90 documenti dell'archivio H.D. i cui originali sono depositati presso l'Istituto internazionale di storia sociale di Amsterdam. Le carte sono quasi tutte relative al Pcd'I ed alla frazione terzinternazionalista del Psi e riguardano in particolare l'attività di H.D. quale segretario dell'Ic con il compito di seguire i partiti latini. Vi sono rapporti confidenziali inviati a Zinov'ev, al presidente dell'Ic ed a Trotzky, allora responsabile dei paesi latini nel bureau del Pcus. Vi è inoltre la corrispondenza con alcuni dirigenti del Pcf (Thorez, Chémet, André Marty) e del Pcd'I (Togliatti).
  • Lucio Libertini   1980 - 1983
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Lucio Lombardo Radice   1930 - 1982
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Luigi Longo
    vai alla scheda
  • Lucio Mario Luzzato   1936-1986 con documenti di data anteriore
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Rita Majerotti   1896 - 1945, 1989
    vai al livello inferiore   vai alla scheda
  • Umberto Massola   1937 - 1977
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Conserva, per lo più in fotocopia, materiale sull'attività del Partito durante il periodo clandestino e nelle fasi immediatamente successive alla Guerra di Liberazione.
  • Francesco Misiano   1918 - 1984
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo conserva esclusivamente materiale relativo all'attività cinematografica di Misiano.
  • Enzo Modica   1965 - 1988
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo conserva documentazione relativa all'attività di Modica come esponenente del Pci romano e nazionale, atti della Commissione parlamentare per le questioni regionali, materiale riferibile alla direzione de «Il Comune Democratico», documenti della Fédération mondiale des villes jumelées e materialepreparatorio al lavoro su Eugenio Curiel pubblicato nel 1955.
  • Giorgio Napolitano FRANCESCA   1954 - 1990
    vai al livello inferiore   vai alla scheda Il fondo è costituito da un nucleo di documentazione di lavoro di Napolitano e da un più consistente nucleo di documentazione classificato e conservato separatamente. Le carte di lavoro si presentano divise in fascicoli, quasi tutti con un titolo originale. Si tratta di corrispondenza, scalette di interventi e appunti presi durante riunioni, materiale di documentazione tra cui ritagli stampa, periodici, cartelline distribuite a convegni. Le altre sono invece una raccolta ordinata e classificata di letteratura grigia.